- Tutela integratoria attenuata in assenza del giustificato motivo oggettivo di licenziamento

- Il beneficio per incentivo al pensionamento non si applica a lavoratori che proseguono il lavoro oltre il termine per il diritto a pensione di vecchiaia

- L'infortunio mortale causato da un comportamento eccezionale del dipendente mitiga la responsabilitÓ del datore di lavoro

- Pensione di reversibilitÓ, per la quota parte spettante al coniuge divorziato Ŕ necessario che il Tribunale riconosca il diritto all'assegno divorzile

- Invalido civile ha diritto a scegliere il trattamento previdenziale di miglior favore

- Cassa forense, non spetta la rivalutazione della pensione se le comunicazioni reddituali da parte dell'interessato sono inviate in ritardo

- La volontaria omissione di dati che causano la perdita dell'assegno sociale integrano l'indebita percezione

- Datore di lavoro obbligato a trovare collocazioni alternative del lavoratore per evitarne il licenziamento

- Illegittimo il licenziamento del lavoratore in congedo parentale perchŔ trovato lontano dalla casa dei genitori

- L'analisi delle politiche pubbliche nel '900

- ImpossibilitÓ di repechage del lavoratore licenziato, la prova resta in carico al datore di lavoro

- L'amministrazione che pubblica un concorso ha l'obbligo di assumere il vincitore

- Negata compensazione delle spese di giudizio se le domande attoree sono tutte accolte

- L'assenza del nesso di causalitÓ tra la somministrazione del vaccino e l'autismo legittima il diniego del risarcimento

- Tempo tuta nel pubblico impiego, va retribuito all'operatore sanitario il tempo di vestizione e svestizione della divisa per il passaggio delle consegne

                      Pensioni | Lavoro | Leggi e Normative | Contributi | Pubblico Impiego